Scuole e Corsi
  Corsi Professionali
  Fai da te
  Viaggi
  Telefonia
  Musica
  Informatica
  Videogiochi
  Fotografia
  Video
  Audio
  Elettrodomestici
  Climatizzazione
  Sport
  Motori
  Ottica
  Animali
  Salute e Bellezza
  Moda
  Curiosità

Vai alla pagina Facebook   Vai alla pagina Twitter

Applicare la pasta termoconduttiva al processore

Condividi la pagina con i tuoi amici!

La Pasta Termoconduttiva (o termica) va sempre applicata tra chip e dissipatori, in primis sul processore, ma anche su chipset, GPU delle schede video, e RAM. L'applicazione corretta di una buona pasta può diminuire la temperatura di diversi gradi, migliorando complessivamente l'efficienza del dissipatore e conseguentemente abbassando il livello di rumore a parità di raffreddamento. Le migliori paste hanno una base di argento o di rame. Vi ricordo che l'argento è il metallo con la migliore conducibilità termica seguito dall'oro e dal rame, dopodichè viene l'alluminio. Può essere utilizzata anche sui dissipatori originali di schede madri e schede video, sostituendo quella originale. Attenzione però che con questa operazione si può perdere la garanzia del prodotto.

  • Come stendere la Pasta Termoconduttiva: Deve essere applicato uno strato il più possibile sottile ed uniforme, sia sul chip che sul dissipatore. Lo scopo è quello di eliminare ogni vuoto d'aria che può venire a formarsi tra le due superfici, visto che l'aria è un pessimo conduttore. Per effettuare questa operazione ci si può aiutare con una scheda telefonica. Per chip con superfici molto piccole, come ad esempio i processori socket A, è preferibile stendere la pasta solo sul chip, per evitare di metterne troppa. Comunque ognuno ha i suoi metodi per ottimizzare questo procedimento. Evitate assolutamente il metodo "dito"!
  • Come rimuovere la Pasta Termoconduttiva: Si può utilizzare del cotone o dei cotton fioc imbevuti da alcool denaturato o acetone, ma alcuni sconsigliano l'uso di solventi e consigliano l'utilizzo di paste lucidanti come quelle che si utilizzano per la pulizia di parti cromate per auto, oppure delle pagliette abrasive. Infine può capitare che i dissipatori si incollino ai rispettivi chip, per staccarli basta scaldarli pochi secondi con il phon ed il gioco è fatto.
N.B.!!! Non far sbavare la pasta termica fuori dal processore e non applicarne una quantità eccessiva altrimenti con la pressione del dissipatore sbaverà fuori dalla CPU.

Corsi di Tecnico Hardware Per approfondire
le offerte di formazione professionale e specializzazione per i
Corsi di Tecnico Hardware,
visita il sito di Accademia e Lavoro


 
Powered by Area MediaWeb - 2019
P.IVA 02565690167 - Privacy Policy