Scuole e Corsi
  Corsi Professionali
  Fai da te
  Viaggi
  Telefonia
  Musica
  Informatica
  Videogiochi
  Fotografia
  Video
  Audio
  Elettrodomestici
  Climatizzazione
  Sport
  Motori
  Ottica
  Animali
  Salute e Bellezza
  Moda
  Curiosità

Vai alla pagina Facebook   Vai alla pagina Twitter

Sostituzione del sedile del wc

Condividi la pagina con i tuoi amici!

Le indicazioni, di seguito riportate, riguardano sedili di tipo universale ma sono, a grandi linee, applicabili a tavolette di diversa tipologia.

  • Rimozione del vecchio sedile: La prima operazione da compiere è quella di smontare i supporti del sedile da sostituire che, per solito, sono fissati con dei dadi a galletto, anche detti dadi a farfalla, realizzati in plastica e di dimensioni abbastanza grandi da consentire di essere svitati a mano. Tuttavia, col passare degli anni, è possibile che sul perno filettato su cui sono avvitati i dadi si siano formate delle incrostazioni o della ruggine per cui è bene armarsi di una pinza e, all’occorrenza di un po’ di olio sbloccante per poter svitare i dadi senza incorrere in sforzi eccessivi. Una volta smontato il vecchio sedile, è bene ripulire le incrostazioni che, con ogni probabilità, si saranno formate al di sotto degli attacchi delle cerniere per evitare che possano rimanere in vista qualora le nuove cerniere dovessero occupare una posizione leggermente diversa.
  • Preparazione del nuovo sedile: Il nuovo sedile va ora preparato per essere collegato al wc. Conviene disporlo rovesciato sul water per verificare in che posizione inserire i perni nelle cerniere. Queste ultime, infatti, ruotando sul loro asse, possono essere rivolte verso l’interno o verso l’esterno. La posizione più opportuna va scelta tenendo conto del fatto che i fori filettati presenti sul fondo delle cerniere, in cui andare ad inserire, successivamente, i perni, andranno messi in linea con i fori del wc. Una volta in posizione bisognerà stringere a fondo le viti in modo da fissarle nella maniera corretta. A questo punto i perni filettati, forniti a corredo del sedile, verranno avvitati nei corrispondenti fori filettati. E’ importante fare attenzione ad avvitare i perni nei fori giusti. Al di sopra delle cerniere, inserite sui perni filettati, andranno posate le guarnizioni forate, anch’esse in dotazione al sedile. Le guarnizioni vanno montate facendo aderire la parte con lo scalino verso la cerniera, e la parte liscia, una volta montato il sedile, a contatto con la porcellana del water.
  • Montaggio del nuovo sedile: L’ultima fase consiste nel montaggio vero e proprio del nuovo sedile che andrà rovesciato, rivolgendo, quindi, i perni appena montati verso i fori del water. I due perni filettati andranno, quindi, inseriti negli appositi fori del water. Una volta posizionato il nuovo sedile, si vedranno i perni sporgere dalla sua parte posteriore. Di seguito, quindi, andranno infilate sui perni le rondelle coniche, con la parte appuntita rivolta verso l’alto in modo che si appoggi nel foro del water, e, successivamente, andranno avvitati, sui perni stessi, i dadi a farfalla. Il definitivo fissaggio dei dadi potrà essere completato tranquillamente avvitandoli a mano. In ogni caso, per dare la stretta definitiva ai dadi è possibile utilizzare delle pinze facendo, tuttavia, molta attenzione a non forzare troppo per non rischiare di danneggiare la filettatura del dado a farfalla.
 
Powered by Area MediaWeb - 2019
P.IVA 02565690167 - Privacy Policy