Scuole e Corsi
  Corsi Professionali
  Fai da te
  Viaggi
  Telefonia
  Musica
  Informatica
  Videogiochi
  Fotografia
  Video
  Audio
  Elettrodomestici
  Climatizzazione
  Sport
  Motori
  Ottica
  Animali
  Salute e Bellezza
  Moda
  Curiosità

Vai alla pagina Facebook   Vai alla pagina Twitter

Manutenzione ordinaria degli scarichi

Condividi la pagina con i tuoi amici!

Vi sono delle piccole azioni che chiunque, anche se non del mestiere, può eseguire con assoluta semplicità; come ad esempio nel non far cadere, all’interno del lavabo della cucina, del materiale piuttosto grande come i residui di cibo. A questa fase preliminare segue la pulizia (eseguita periodicamente) del sifone dei lavabi, specie della cucina, facilmente smontabile anche senza l’ausilio di particolari attrezzature.
Prima di sganciare le varie parti è necessario collocare a terra una bacinella, per evitare la fuoriuscita dell’acqua presente all’interno della tubazione, e di procedere con assoluta cautela nello svitare i vari elementi del gruppo (specie se composti in PVC), al fine di non danneggiare i singoli pezzi. Una particolare attenzione deve essere posta anche nel punto di collegamento tra il gruppo sifone e il foro di scarico a muro.
Prima di eseguire queste operazioni, si deve ripulire, da residui e materiali, anche la piletta del lavabo e le pareti del primo tratto del tubo discendente, tramite una sonda in acciaio flessibile, inserita all’interno dello scarico. Nel caso si utilizzi una ventosa, per sgorgare un lavabo, è consigliabile chiudere il tappo del troppo pieno e, solo in seguito, spingere con forza. Dove il sifone non è a vista, come ad esempio per il piatto doccia, si procede inizialmente con lo smontaggio dei filtri e delle parti della piletta, per poi procedere con l’immissione di una pistola ad aria, direttamente nello scarico, per far muovere (tramite pressione) eventuali ostruzioni. Anche in questi casi valgono alcune raccomandazioni, come quella di rimuovere capelli e residui di doccia schiuma o saponette che, se lasciati per troppo tempo all’interno della piletta, si solidificano e impediscono la naturale evacuazione dell’acqua.

Corso di Idraulico Per approfondire
le offerte di formazione professionale e specializzazione per i Corsi di Idraulico,
visita il sito di Accademia e Lavoro


 
Powered by Area MediaWeb - 2019
P.IVA 02565690167 - Privacy Policy