Scuole e Corsi
  Corsi Professionali
  Fai da te
  Viaggi
  Telefonia
  Musica
  Informatica
  Videogiochi
  Fotografia
  Video
  Audio
  Elettrodomestici
  Climatizzazione
  Sport
  Motori
  Ottica
  Animali
  Salute e Bellezza
  Moda
  Curiosità

Vai alla pagina Facebook   Vai alla pagina Twitter

Sostituire un neon

Condividi la pagina con i tuoi amici!

Per sostituire o riparare il tubo neon l'operazione è veramente semplice e veloce ma importante è sapere dove e come mettere le mani per evitare danni agli attacchi del neon stesso oppure a parte della struttura. Prima di tutto scollegate la corrente elettrica dal contatore generale. Se la vostra lampada ne è dotata, togliamo la plafoniera trasparente sganciando i ganci di ritegno che si trovano su un lato della stessa. Alcune plafoniere non necessitano di essere completamente rimosse in quanto su uno dei due lati, i ganci fungono da cerniere consentendo alla plafoniera di rimanere collegata alla struttura portante mentre voi sostituite il tubo fluorescente. Ora, con entrambe le mani, afferriamo tra pollice ed indice il tubo che dobbiamo sostituire e ruotiamolo, in un senso o nell'altro, di 90° (un quarto di giro). Durante questa operazione sentirete dei rumori provenire dai contatti perchè questi sono costruiti in modo da agevolare l'operazione di rimozione e capirete da soli quando dovrete fermarvi e togliere il neon. A questo punto il neon dovrebbe autonomamente cadere nelle vostre mani ma se ciò non dovesse accadere cercate di "giocare" in senso orario e antiorario col neon mentre lo tirate delicatamente verso di voi. Ripetete l'operazione al contrario per installare il nuovo tubo fluorescente. Ricollegate la corrente e provate se tutto funziona correttamente.

Corsi di Elettricista Per approfondire
le offerte di formazione professionale e specializzazione per i Corsi di Elettricista,
visita il sito di Accademia e Lavoro


 
Powered by Area MediaWeb - 2019
P.IVA 02565690167 - Privacy Policy